"Io e la mia famiglia" - coriandolino e i suoi amici

Vai ai contenuti

Menu principale:

"Io e la mia famiglia"

La Scuola > Progetti > Progetto : "Io e la mia famiglia"
 
 
 
 


Un'esperienza di raccordo tra bambini della Scuola dell'Infanzia e della Scuola Primaria

Durante il periodo dell'ospedalizzazione il bambino, purtroppo, vive in maniera traumatica la perdita di punti di riferimento abituali e quotidiani. Ha bisogno di sentirsi accolto e rassicurato, pertanto si cerca di offrirgli la possibilità di collaborare e cooperare allo scopo di evitare la tendenza alla solitudine e all'isolamento , ma soprattutto di sdrammatizzare la "paura dell'ignoto" e rielaborare il difficile percorso della malattia.
Alla luce delle nostre esperienze in merito alla prassi educativa quotidiana, abbiamo constatato come le figure parentali, in ospedale, assumano un ruolo ancor più' importante rispetto a quello normalmente riconosciuto alla famiglia quale primaria agenzia educativa: é un radio diverso , la cui peculiarità consiste nella diversa gestione delle relazioni trä le figure parentali stesse. Molti genitori riconoscono il lato positivo dell'esperienza dell'ospedalizzazione, che al di lä di tutto, consente loro di vivere costruttivi momenti ed esperienze di crescita . Durante i ritmi frenetici della vita di tutti i giorni, infatti. non potrebbero dedicarsi alla sperimentazione di nuove tecniche di apprendimento e realizzazione di progetti unitari, come spesso avviene nella nostra realtà.
Non solo la famiglia di origine importante per il bambino, in questo contesto, rna anche il "ruolo di funzione genitoriale o parentale" che possono assumere tutte le figure dell'alleanza terapeutica che ruotano attorno al minore degente.

Finalità

* Favorire la socializzazione e la cooperazione tra coetanei e non.
* Sperimentare nuove tecniche espressive a livello linguistico e grafico- pittorico

Contenuti specifici:

- Io e la mia famiglia
- I miei amici
- La mia camera
- Io e I'ospedale
- Ho incontrato. ho conosciuto ... - Giocare in ospedale
- La mia scuola in ospedale

Per lo sviluppo metodologico si segue il seguente schema di riferimento:

- proposta didattica ai bambini
- scelta del tema da parte degli stessi
- elaborati (scritti, disegni, verbalizzazione)

Questo progetto consente a bambini e docenti di sperimentare la possibilità di raccordo tra alunni di diversi gradi di istruzione (in modo particolare tra Scuola Primaria e Scuola dell'infanzia), visto che le nostre sezioni ospedaliere accolgono degenti di varie età.


Elisabetta Turano
Marisa Suglia


 
 
 
Ricerca Italiana
Torna ai contenuti | Torna al menu